I Guardiani vincono le Ruolimpiadi 2015

Anche quest'anno in occasione del Lucca Comics & Games si sono svolte le Ruolimpiadi, la più importante competizione fra giocatori di ruolo in Italia che festeggiava quest'anno lo storico traguardo dei vent'anni.

A vincere la gara fra venticinque squadre provenienti da tutta Italia, per un totale di ben centosettanta giocatori, sono stati nuovamente i Guardiani del Warp!!!

Già Campione in carica dallo scorso anno. Ed ecco la nostra formazione: Fausto Boglione, i coniugi Daniele e Mirella Castagnino i fratelli Edoardo e Massimo Filippi e Paolo Moschetti. Hanno compiuto la storica impresa: vincere per il secondo hanno consecutivo le Ruolimpiadi!


Vincitori Ruolimpiadi 2015

 

Ma cosa sono le Ruolimpiadi?

Si tratta di una competizione fra squadre composte da sei/sette giocatori, che partecipano alle giocate di ruolo proposte dalle altre squadre in lizza, quest'anno il panorama era davvero molto ampio e si andava da giocate in tema fantasy (D&D, Pathfinder, Martelli da Guerra) all'investigativo/horror (Cthulhu, Mondo di Tenebra, Sherlock Holmes) o a giochi autoprodotti (Elish) oltre agli eventi proposti dall'organizzazione ai quali tutte le squadre partecipavano (Drizzt e Savage Worlds).

Al termine dei primi tre giorni di competizione le prime quattro squadre fra le vencinque partecipanti si sono quindi affrontate nella finale, una giocata di ruolo trasmessa in streaming sul sito "Gioconomicon.net", quest'anno il gioco proposto era "I'm Zombie" gioco americano scritto da Mark Rein Hagen già autore del noto Gdr Vampire the masquerade e ospite d'onore della manifestazione. Le quattro squadre finaliste Gabbiani di Karalis (Sardegna) Trauma Team Reborn (Toscana) Clan della Montagna di Fuoco (Sicilia) e Guardiani del Warp (Piemonte) si sono quindi presentate ognuna con un proprio giocatore al tavolo di gioco. Nel pomeriggio sono stati proclamati i vincitori e direttamente dalle mani di Mark Rein Hagen i Guardiani del Warp hanno ricevuto l'ambito Trofeo di Campioni 2015, spuntandola proprio sui Gabbiani di Karalis che già lo scorso anno avevano conteso ai piemontesi la vittoria della competizione, terzi i toscani del Trauma Team (composta da altri due Guardiani).

Orkomastro Mastering 2015

 

Come da tradizione delle Ruolimpiadi premiata anche la squadra ultima classificata alla quale é stato consegnato il "dado rapa" una rapa "addobbata" a dado da venti facce che simboleggia il cucchiaio di legno della competizione. Sono stati consegnati anche premi per il migliore evento proposto e il miglior master; quest'ultimo ha visto premiato Andrea Marengo storico membro dei Guardiani del Warp..